Padova Urbs picta

/Padova Urbs picta
Padova Urbs picta 2018-04-04T11:20:29+00:00

Padova Urbs picta
Verso il riconoscimento UNESCO

Otto edifici e complessi monumentali affrescati nel Trecento costituiscono il “sito seriale” con cui Padova, “città dipinta”, è candidata ad entrare nella lista dei luoghi dichiarati patrimonio mondiale dall’UNESCO.
Il grande sviluppo della pittura padovana nel XIV secolo ebbe inizio con l’arrivo di Giotto, chiamato intorno al 1302 molto probabilmente dai Frati Minori Conventuali della Basilica di S. Antonio. Approfittando della sua presenza in città, Enrico Scrovegni gli commissionò l’opera che presto divenne riconosciuta come il suo capolavoro: la Cappella degli Scrovegni.

Durante tutto il secolo gli artisti che operarono a Padova reinterpretarono in maniera autonoma e originale lo stile giottesco, creando un completo rinnovamento stilistico che ben presto raggiunse una portata nazionale e internazionale.
“Padova Urbs picta” comprende la Cappella degli Scrovegni, la Chiesa dei santi Filippo e Giacomo agli Eremitani, il Palazzo della Ragione, il Battistero della Cattedrale, la Cappella della Reggia Carrarese, la Basilica del Santo, l’Oratorio di San Giorgio, l’Oratorio di San Michele.

Un video “immersivo” per raccontare la candidatura sarà presentato venerdì 13 aprile alle 18.00 a Palazzo della Ragione dove sarà proiettato fino al 15 aprile; dal 25 aprile al 6 maggio la proiezione proseguirà al Centro Culturale Altinate San Gaetano.

www.padovaurbspicta.org

VEDI TUTTI GLI EVENTI ASSOCIATI AL PROGETTO

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Phone: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion