IMPRONTE VEGETALI – Arte Ceramica Contemporanea

//IMPRONTE VEGETALI – Arte Ceramica Contemporanea

Tutto

Mostre

Spettacoli

Incontri

Attività per bambini

Tutto

Mostre

Spettacoli

Incontri

Attività per bambini

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

IMPRONTE VEGETALI
arte ceramica contemporanea
Cattedrale ex Macello, via Cornaro 1, Padova
inaugurazione venerdì 1 giugno ore 18:30
apertura dal 2 giugno al 1 luglio 2018

L’arte ceramica contemporanea ritorna con la forza dirompente della natura, alla Cattedrale ex Macello di Padova, inaugurando venerdì 1 giugno alle ore 18:30, una nuova grande esposizione che si fa giardino urbano dal 2 giugno al 1 luglio.

Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, l’esposizione, curata da Mara Ruzza, presenta opere di maestri ceramisti contemporanei che, in una fascinosa impollinazione di suggestioni e tecniche, propongono una riflessione originale sul tema del rapporto tra contesto
urbano e Natura che si impone e prorompe riappropriandosi di spazi, angoli, ambienti, fessure, a formare un “giardino urbano” anarchico e vitale, sorprendente e inarrestabile.
Impronte, orme, resilienze, la Natura lascia il segno, dimenticata si ripropone, avvilita rompe le barriere dei muri chiusi, dilaga, ricolonizza la terra antropizzata, vive. L’esposizione trasporta i
visitatori nella magica atmosfera di un paesaggio scultoreo ricco di diversità e spunti di riflessione, induce a “vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere
l’infinito nel cavo della mano e l’eternità in un’ora” (W. Blake).
Annalia Amedeo, il gruppo BAUM, Fabio Ciancaglini, Carla Collesei, Carla Francucci, Evandro Gabrieli, Silvia Granata, Giovanni Maffucci, Mirna Manni, Sabine Pagliarulo, Marco Maria Pollonia-to, Attilio Quintili, Mara Ruzza, Vittore Tasca, quindici artisti provenienti da regioni diverse, ricono-sciuti maestri della scultura ceramica nazionale ed internazionale, coinvolti con sculture e installa-zioni “site specific” contribuiscono a far meditare, ciascuno con il proprio stile, con la propria pecu-liarità espressiva, intorno a questo singolare rapporto tra natura e contemporaneità.
Nella suggestiva sala espositiva dell’ex Macello, luogo ideale per ospitare una mostra di arte ce-ramica d’autore di così ampio respiro, si potranno ammirare l’eleganza di effimeri giardini di por-cellana, la singolarità di giardini di pietra, di giardini spirituali e di giardini verticali, la forza vitale di bulbi e semi, la incredibile colonizzazione di concrezioni su telaio d’auto dismessa, la classicità delle teste arcaiche di Core e Demetra, l’antica tecnica del kintsugi, la ceramica primitiva.

Ricerche e sperimentazioni ad alto livello tecnico creano un percorso suggestivo con terre sigilla-te, bucchero, affumicature, estrusioni e intarsi, smalti, impronte a fuoco, esplosioni fiorite, forme organiche vegetali, rizomi a lustro. Terre raffinate e fragili porcellane che dialogano con elementi naturali, ferro, cemento, spago, resina, residui di plastica, allestendo paesaggi, lavori originali, poetici ed evocativi.

Info:

Apertura esposizione: 2 giugno – 1 luglio 2018
Orari: martedì – venerdì ore 17:00-21:00,
sabato e domenica ore 10:00-13:00/17:00-22:00,
lunedì chiuso. Ingresso libero.
https://www.facebook.com/LeArtiDelFuoco/

 

Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
paganinl@comune.padova.it
padovacultura.it

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Phone: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion