Il progetto

/Il progetto
Il progetto 2018-03-28T16:53:25+00:00

Universi Diversi è il primo grande format culturale che si offre alla Città. Si tratta di un cartellone di circa 200 eventi che si articolano in 47 luoghi diversi di Padova: dalle mostre al teatro, dalla musica alla danza e ai reading. Rappresenta la chiara volontà della nostra Amministrazione di investire in modo strategico sulla cultura. Una grande Città d’arte come Padova deve saper offrire infatti ai suoi cittadini e ai turisti un’offerta culturale estesa e articolata, con una visione di ampio respiro, cosmopolita. Con questo format il Comune si è dato l’obiettivo di fare regia, mettendo assieme una molteplicità di soggetti, istituzioni, associazioni e operatori culturali vari di cui la nostra Città è ricca e delle cui competenze ci siamo avvalsi per costruire il programma primaverile. Ogni 4 mesi verrà poi realizzato uno specifico format il cui valore aggiunto sarà proprio quello di voler dialogare con tutti, di includere attori diversi, con un unico grande obiettivo: rendere Padova una Città sempre più aperta all’innovazione, al confronto e al dialogo culturale.
La nostra Città, come noto, si è candidata ad essere riconosciuta come patrimonio mondiale dell’Unesco: la Urbs Picta, la Città dell’Affresco. Si tratta di un obiettivo ambizioso che, se conseguito, darà maggior visibilità internazionale al nostro patrimonio culturale: Giotto e la Padova Carrarese costituiscono in effetti un unicum di assoluto valore storico-culturale e artistico, ma siamo convinti al tempo stesso che una città moderna e viva debba investire sempre più anche sugli eventi culturali, sui linguaggi del contemporaneo. Universi Diversi risponde a questa esigenza e lo fa con il concorso di quanti in Città producono e fanno circolare cultura: dal Teatro Verdi all’OPV, dai Solisti Veneti di Claudio Scimone a Prospettiva Danza, da Zed al Pollini, dalla Fondazione Bano ai Musei Civici e al Sistema Bibliotecario, dalla Scuola Gershwin al Fai. Un grazie particolare è doveroso esprimere poi nei confronti di tutti i funzionari dell’Assessorato alla Cultura che, come sempre, hanno contribuito alla realizzazione di questo format con la loro competenza e professionalità. Non da ultimo, poi, dobbiamo esprimere un ringraziamento sentito alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova, il cui prezioso sostegno finanziario e la cui sensibilità per il supporto agli eventi artistici sono fondamentali per l’intera programmazione culturale cittadina.

Andrea Colasio
Assessore alla Cultura
Sergio Giordani
Sindaco

New Courses

Contact Info

1600 Amphitheatre Parkway New York WC1 1BA

Phone: 1.800.458.556 / 1.800.532.2112

Fax: 458 761-9562

Web: ThemeFusion